Requisiti Concorsi Ufficiali della Guardia di Finanza

Quali sono i requisiti Concorsi Ufficiali della Guardia di Finanza? Scopri se hai tutti i requisiti per partecipare ai Concorsi di Selezione ed entrare nell’Accademia della Guardia di Finanza per diventare Ufficiale della Guardia di Finanza.

Come abbiamo già detto nella Guida Come diventare Ufficiale della Guardia di Finanza, per entrare nell’Accademia Guardia di Finanza e ricoprire il ruolo da Ufficiale della Guardia di Finanza, è necessario superare dei Concorsi di Selezione (Pubblici o Interni), i cui bandi vengono pubblicati sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana. Vi sono, infatti, vari tipi di Concorso che si differenziano a seconda del Ruolo che si aspira a ricoprire (Ufficiale del Ruolo Normale, Ufficiale del Ruolo Aeronavale, Tenente in Ferma Prefissata Ausiliario del Ruolo Tecnico Logistico Amministrativo, Sottotenente in Ferma Prefissata Ausiliario del Ruolo Speciale, Tenente in SPE del Ruolo Tecnico Logistico Amministrato e Sottotenente in SPE del Ruolo Speciale). I requisiti per accedere a questi concorsi variano non solo a seconda del concorso, ma anche a seconda dello status dei candidati che vi partecipano.

Abbiamo realizzato questo video in cui troverete una panoramica generale che vi aiuterà a capire come diventare Ufficiale della Guardia di Finanza. Per approfondire l’argomento, dopo aver guardato il video, vi consigliamo di leggere attentamente l’articolo che segue.

REQUISITI CONCORSI UFFICIALI GUARDIA DI FINANZA
Per diventare Ufficiali della Guardia di Finanza è necessario superare i Concorsi di Selezione


Per diventare Ufficiale della Guardia di Finanza esistono più strade che passano per diversi Concorsi di Selezione (Pubblici o Interni). Ogni concorso ha delle sue specifiche (sia per quanto riguarda i requisiti, sia per quanto riguarda le prove) a cui, chi fosse interessato a partecipare, deve prestare molta attenzione. Vi sono però dei requisiti base comuni in tutti i Concorsi di Selezione. Tutte le tipologie di candidati (per qualsiasi ruolo essi concorrano), infatti, devono possedere i seguenti requisiti:

  • non essere stati destituiti, dispensati o dichiarati decaduti dall’impiego presso una pubblica amministrazione, ovvero prosciolti, d’autorità o d’ufficio, da precedente arruolamento nelle Forze armate e di polizia
  • non essere stati dimessi, per motivi disciplinari o per inattitudine alla vita militare, da accademie, scuole, istituti di formazione delle Forze armate e delle Forze di polizia dello Stato
  • non essere imputati, non essere stati condannati per delitti non colposi, né essere o essere stati sottoposti a misure di prevenzione
  • essere in possesso delle qualità morali e di condotta stabilite per l’ammissione ai concorsi della magistratura ordinaria. L’accertamento di tale requisito viene effettuato d’ufficio dal Corpo della Guardia di finanza

Vediamo ora nello specifico i requisiti richiesti in ogni tipo di Concorso per diventare Ufficiale della Guardia di Finanza.

REQUISITI CONCORSO UFFICIALI RUOLO NORMALE E RUOLO AERONAVALE

I bandi del Concorso Pubblico per entrare nell’Accademia Guardia di Finanza ed avere la possibilità di diventare Ufficiale della Guardia di Finanza (per il Ruolo Normale e per il Ruolo Aeronavale), viene pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana, solitamente nei mesi di gennaio/febbraio di ogni anno.

Possono partecipare al Concorso Allievi Ufficiali Guardia di Finanza sia i tutti i cittadini italiani di entrambi i sessi, sia gli appartenenti ai ruoli Ispettori e Sovrintendenti del Corpo della Guardia di Finanza che rientrano nei seguenti requisiti:

  • essere cittadini italiani
  • avere compiuto il 17° anno di età alla data di scadenza del termine di presentazione delle domande e non superare il giorno di compimento del 22° anno di età (per i civili). Gli appartenenti ai ruoli Ispettori e Sovrintendenti della Guardia di Finanza partecipanti al concorso non dovranno superare il 28° anno di età
  • avere, se minorenni, il consenso dei genitori o del genitore esercente la potestà, o del tutore a contrarre l’arruolamento volontario nella Guardia di Finanza
  • aver conseguito, o essere in grado di conseguire al termine dell’anno scolastico, un diploma di istruzione secondaria di secondo grado
  • godere dei diritti civili e politici
  • non siano stati ammessi a prestare il servizio civile nazionale quali obiettori di coscienza

REQUISITI CONCORSO UFFICIALI IN FERMA PREFISSATA

Il Bando Pubblico per Allievi Ufficiali in Ferma Prefissata (AUFP) viene bandito in maniera sporadica in base a specifiche esigenze di personale del Corpo della Guardia di Finanza ed è aperto ai Civili laureati in determinati campi. Possono partecipare al concorso i cittadini italiani che:

  • non abbiano superato il 32° anno di età
  • siano in possesso di un diploma di laurea ovvero di laurea specialistica o di laurea magistrale o titolo equipollente
  • siano in possesso dei diritti civili e politici
  • non siano stati ammessi a prestare il servizio civile nazionale quali obiettori di coscienza (qualora già sottoposti alla visita di leva, non siano stati riformati in quell’occasione o successivamente ad essa)
  • se militari in servizio permanente, non siano stati dichiarati non idonei all’avanzamento, o, se dichiarati non idonei all’avanzamento, abbiano successivamente conseguito un giudizio di idoneità e siano trascorsi almeno cinque anni dalla dichiarazione di non idoneità, ovvero non abbiano rinunciato all’avanzamento nell’ultimo quinquennio
  • non siano già in servizio quali ufficiali in ferma prefissata ovvero si trovino nella posizione di congedo per aver completato la ferma quali ufficiali ausiliari in ferma prefissata

REQUISITI CONCORSO TENENTI SPE RUOLO TECNICO LOGISTICO AMMINISTRATIVO

Il Bando di Concorso Pubblico Tenenti in Servizio Permanente Effettivo del Ruolo Tecnico Logistico Amministrativo (SPE Ruolo TLA) viene bandito solitamente nel mese di Settembre. La selezione avviene mediante un Concorso Pubblico riservato a Ufficiali in Ferma Prefissata (AUFP), a militari del Corpo appartenenti ai ruoli Ispettori, Sovrintendenti, Appuntati e Finanzieri e a cittadini italiani. I requisiti di questo concorso variano al variare dello status dei candidati che vi partecipano.

Possono partecipare al Concorso gli Ufficiali in Ferma Prefissata che:

  • non abbiano superato il 34° anno di età
  • siano in possesso di un diploma di laurea ovvero di laurea specialistica o di laurea magistrale o titolo equipollente
  • alla data di scadenza del termine ultimo per la presentazione della domanda di partecipazione al concorso, abbiano prestato servizio senza demerito nel Corpo della Guardia di finanza per almeno diciotto mesi, compreso il periodo di formazione

Possono partecipare al Concorso gli appartenenti ai ruoli Ispettori, Sovrintendenti, Appuntati e Finanzieri che:

  • abbiano compiuto il 33° anno di età e non abbiano superato il 42° anno di età
  • abbiano un diploma di laurea, ovvero di laurea specialistica o di laurea magistrale, o titolo equipollente, richiesto per la specialità per la quale si concorre
  • abbiano riportato nell’ultimo biennio la qualifica finale non inferiore a “superiore alla media” o giudizio equivalente
  • non siano stati dichiarati non idonei all’avanzamento, o, se dichiarati non idonei all’avanzamento, abbiano successivamente conseguito un giudizio di idoneità e siano trascorsi almeno cinque anni dalla dichiarazione di non idoneità, ovvero non abbiano rinunciato all’avanzamento nell’ultimo quinquennio

Possono partecipare al Concorso i cittadini italiani che:

  • non abbiano superato il 32° anno di età
  • abbiano un diploma di laurea, ovvero di laurea specialistica o di laurea magistrale, o titolo equipollente, richiesto per la specialità per la quale si concorre
  • siano in possesso dei diritti civili e politici
  • non siano stati ammessi a prestare il servizio civile nazionale quali obiettori di coscienza

REQUISITI CONCORSO SOTTOTENENTI SPE RUOLO SPECIALE

Il Bando di Concorso Interno Sottotenenti in Servizio Permanente Effettivo del Ruolo Speciale (SPE Ruolo Speciale) è riservato solo al personale interno ed è bandito solitamente nei mesi di Maggio/Giugno. La selezione avviene mediante un Concorso Interno riservato a Ufficiali in Ferma Prefissata (AUFP) e al personale del Corpo della Guardia di Finanza che ricopre ruoli inferiori. I requisiti di questo concorso variano al variare dello status dei candidati che vi partecipano.

Possono partecipare al Concorso gli Ufficiali in Ferma Prefissata che:

  • non abbiano superato il 34° anno di età
  • siano in possesso di un diploma di laurea, ovvero di laurea specialistica o magistrale o titolo equipollente
  • alla data di scadenza del termine ultimo per la presentazione della domanda di partecipazione al concorso abbiano prestato servizio senza demerito nel Corpo della guardia di finanza per almeno diciotto mesi, compreso il periodo di formazione

Possono partecipare al Concorso i Marescialli Aiutanti e gli Ispettori del Corpo con sette anni di anzianità che:

  • abbiano compiuto il 34° anno di età e non superato il 42° anno di età
  • siano in possesso del diploma di istruzione secondaria di secondo grado che consenta l’iscrizione ai corsi di laurea previsti da università statali
  • non siano stati dichiarati non idonei all’avanzamento, o, se dichiarati non idonei all’avanzamento, abbiano successivamente conseguito un giudizio di idoneità e siano trascorsi almeno cinque anni dalla dichiarazione di non idoneità, ovvero non abbiano rinunciato all’avanzamento nell’ultimo quinquennio
  • abbiano riportato nell’ultimo biennio la qualifica finale non inferiore a “superiore alla media” o equivalente

Possono partecipare al Concorso i Militari del Corpo in servizio permanente che:

  • abbiano compiuto il 34° anno di età e non superato il 42° anno di età
  • siano in possesso di un diploma di laurea, ovvero di laurea specialistica o magistrale o titolo equipollente
  • non siano stati dichiarati non idonei all’avanzamento, o, se dichiarati non idonei all’avanzamento, abbiano successivamente conseguito un giudizio di idoneità e siano trascorsi almeno cinque anni dalla dichiarazione di non idoneità, ovvero non abbiano rinunciato all’avanzamento nell’ultimo quinquennio
  • abbiano riportato nell’ultimo biennio la qualifica finale non inferiore a “superiore alla media” o equivalente
Per ricevere maggiori info sui requisiti del Concorso Accademia Guardia di Finanza, contattaci subito, un incaricato della Nissolino Corsi ti risponderà il prima possibile.

Libro Concorso Accademia Guardia di Finanza

Libro Concorso Accademia Guardia di Finanza

Il Libro Concorso Accademia Guardia di Finanza è indirizzato a quanti intendono partecipare al Concorso per Allievi Ufficiali della Guardia di Finanza

Corso di Preparazione Concorso Allievi Ufficiali Accademia Guardia di Fiananza

Corso di Preparazione Concorso Allievi Ufficiali Accademia Guardia di Fiananza

Scopri il programma completo del Corso di Preparazione Concorso Allievi Ufficiali Accademia Guardia di Fiananza (in Aula) della scuola Nissolino Corsi

Corsi di Preparazione Online Concorsi Guardia di Finanza

Corsi di Preparazione Online Concorsi Guardia di Finanza

Scopri tutti i Corsi di Preparazione Online della Nissolino Corsi per superare i concorsi nella Guardia di Finanza